ILLUMINAZIONE

ILLUMINARE CON STILE LA ZONA GIORNO: UN FOCUS SULLE SOSPENSIONI.

La scelta dell'illuminazione è un aspetto tutt'altro che secondario nella progettazione di un ambiente, tanto più quando si tratta della zona giorno, il cuore della casa. Se si cerca una soluzione vincente per dare carattere ad un soggiorno o ad una zona pranzo che ci sembrano troppo ordinarie, si può puntare sull'illuminazione: ad esempio, scegliendo una lampada a sospensione di design, capace di creare la giusta atmosfera e dare un taglio scenografico all'ambiente. Sul mercato sono disponibili soluzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche. Ecco una selezione di prodotti di tendenza.

Agatha di lzf (design di Luis Eslava Studio)

Per chi ama i materiali naturali e le forme morbide, ecco questa sospensione ispirata alla famosa scrittrice di libri gialli Agatha Christie, disponibile in tre dimensioni e diversi colori. Realizzata con sottili fogli di legno impiallacciato, composti a creare un fiore dal gusto contemporaneo, dona all'ambiente una luce diffusa e avvolgente.



IDEA 14 di Vesoi

Per un effetto scenografico assicurato, ecco IDEA 14. Disegnata nel 1998 e commercializzata da Vesoi, è disponibile nella versione a 6 o 8 bulbi. Può essere completata da telai in acciaio, in due diverse dimensioni, nella versione “total white” o “total black”. Si tratta di una reinterpretazione dello stile classico, dal gusto “shabby chic”: la sospensione si libera del paralume e resta solo il telaio, che conserva la grazia della tradizione alleggerendo al massimo la presenza materica.



Alumina di Pezzani Design

La serie Alumina è pensata per un arredamento moderno e razionale. Elegante e minimalista, ideale per il tavolo da pranzo, è caratterizzata da un rivestimento esterno rigoroso, realizzato in filo d'alluminio anodizzato con dettagli cromati, mentre internamente il paralume in vetro satinato garantisce la giusta diffusione della luce nell'ambiente. E' disponibile in tre diversi modelli.

PH Artichocke di Poulsen

Questa icona del design, dalla forma caratteristica che ricorda l'altrettanto iconografico vegetale (“artichocke” in inglese significa “carciofo”) fu progettata nel 1928 da Poul Henningsen per il produttore d'illuminazione danese Louis Poulsen. La PH Artichoke è una sospensione anti-abbaglio, costituita da dodici archi in acciaio su cui le foglie metalliche sono posizionate in maniera sfalsata: in questo modo la luce viene riflessa, generando un'illuminazione netta ed unica e permettendo a chi guarda di non essere mai abbagliato dalla fonte di luce posta al centro. E' disponibile nei colori: Rame- Oro-Alluminio e Bianco. La più venduta del 2015 è la bianca.



Aralia di Emporium

Questa sospensione, realizzata in metacrilato con particolari in metallo cromato, piacerà a chi ama i colori decisi, le forme giocose, le superfici lucide, i riflessi e gli specchi. Insomma, a chi apprezza un tocco “pop” anche nell'arredare casa. E se non si vuole osare troppo, è disponibile anche in metallo satinato e rosso.

di Elisabetta Massa e Laura Nicodemo – www.progettiamodo.com